Il horo è il tipo di danza collettiva più diffusa in Bulgaria, nonché il più antico ballo che il popolo dei bulgari mantiene vivo tutt’oggi .

Questo ballo popolare ha motissime varietà di musica, tempi e passi che dipendono soprattutto dal luogo di provenienza. Infatti la Bulgaria è divisa in 7 regioni folkloriche: Severnyashka (nord-ovest), Dobrudjanska (nord-est), shopska (ovest), Thraciska (centro), Pirinska (sud-ovest), Rodopska (sud), Strandjiska (sud-est). In ogni regione c’è un terreno diverso e si svolgono lavori diversi per ciò si pensa che i balli dipendano molto da questi fenomeni.

 

STORIA:

Si presume che questa antica tradizione derivi dai Traci ed aveva come obbiettivo unire l’uomo con l’universo. Nel passato il horo si è sempre ballato in cerchio con al suo centro un suonatore di cornamusa. Studiosi affermano che quasta disposizione si basa sul nostro sistema solare dove i pianeti girano intorno al Sole. Ad affermare questa teoria è anche il fatto che si giri in senso antiorario come fanno i pianeti.

Si pensa che il horo si ballasse solo durante le festività per raccogliere tutta l’energia dall’universo. I danzatori tenendosi per mano e seguendo li stessi ritmi volevano unire le loro anime con la natura. Ogni piccolo dettaglio del horo è studiato apposta per creare una vibrazione capace di unirli con l’universo.

Il primo del horo è colui che decide il suo andamento e la tradizione vuole che costui mostri la sua bravura. Durante tutta la festa chi sta davanti dovrà cambiare in modo da dare la possibilità a tutti di mostrarsi davanti agli altri.

 

OGGI:

Oggi tutte queste tradizioni non sono dimenticate, anzi il numero di appassionati sta aumentando. In Bulgaria sia nelle scuole che al di fuori esistono numerosi gruppi di persone (bambini, ragazzi e adulti) che imparano questi antichi balli e si divertono nel tramandare la loro tradizione. Sono tantissimi gli eventi organizzati per unire la gente in enormi horo che si svolgono nelle piazze della città, in parchi o presso monumenti storici. Altrettanti sono gli eventi di sfida amichevole che vedono scontrarsi due o più gruppi per vedere qualè sia il migliore.

Oltre che sul territorio bulgaro negli ultimi anni stanno crescendo numerosi gruppi che si radunano in altre città fuori dalla Bulgaria. Ci sono gruppi di ballo bulgaro negli Stati Uniti D’America, in Canada, nel Regno Unito, in Francia, in Spagna ….. in Italia.

In Italia un gruppo di amici appassionato della danza bulgara ha deciso di iniziare questa attività anche a Milano. Il gruppo, che prende il nome “Ritmika” Folk Lab ed è parte integrante dell’Associazione Bulgara per lo Scambio Culturale, offre, grazie ad un esperto coreografo, lezioni di danza bulgara. Il gruppo molto amato dal pubblico ha fino ad ora parteciato ad innumerevoli esibizioni nelle quali ha potuto mostrare lo splendore delle tradizioni bulgare. Se volete anche voi prendere parte a queste tradizioni vi potete iscrivere (sià giovani che adulti) e partecipare con “Ritmika Folk Lab” ad interessanti iniziative, info: Facebook, www.associazionebulgarascambioculturale.org.

 

 

Fonti:

Ritmika Folk Lab: http://facebook.com/culturabulgarainitalia

Uchiteli.bg

Foto di “Ritmika Folk Lab”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...